Lavoriamo insieme a sostegno degli host di Roma Siglato un accordo nella sede della Prefettura di Roma

In tutto il mondo lavoriamo costantemente con la nostra community per aiutarla a seguire le regole per essere buoni cittadini e per rendere le città un posto migliore dove vivere, lavorare e viaggiare. Oggi, siamo lieti di aver siglato un accordo  con la Prefettura di Roma per promuovere un “home sharing” responsabile e consentire agli host di rispettare ule regole in maniera più semplice. .

L’accordo è stato siglato oggi nella sede della Prefettura di Roma alla presenza del prefetto Gabrielli.

Airbnb e Roma collaboreranno per:

  • Promuovere un “home sharing” responsabile – vogliamo essere buoni partner delle istituzioni locali e aiutare gli host ad essere buoni cittadini. Abbiamo lavorato insieme per sviluppare all’interno del nostro sito  una pagina web con chiari e semplici consigli per essere un host responsabile, includendo un link al sito della questura di Roma che fornisce  linee guide e informazioni ufficiali
  • Semplificare il processo di registrazione degli ospiti – la nostra community vuole seguire le regole e noi vogliamo aiutarli. Nelle prossime settimane, sul nostro sito metteremo un link alla pagina web della Polizia di Roma, rendendo la registrazione degli ospiti più facile, nel rispetto della regolamentazione vigente.

Siamo orgogliosi di lavorare con le autorità di Roma per promuovere un “home sharing” responsabile e aiutare gli host a seguire le regole. Questa collaborazione mostra il nostro impegno nel lavorare con le autorità locali di tutto il mondo per sviluppare semplici processi, facili da seguire, per tutti.

L’annuncio di oggi segue le buone notizie da Firenze della settimana scorsa, dove Airbnb ha siglato un accordo con il Comune per lavorare insieme per semplificare le regole sulla tassa di soggiorno, per promuovere un turismo responsabile e per informare gli host sulle regole da seguire in città.